Le Cimici: gli insetti con i quali non vorresti mai avere a che fare!

La mattina vi svegliate con prurito al viso e nelle parti delicate del corpo? Non siete dei soggetti allergici e dunque non sapete come mai? Vi capita esclusivamente al mattino? Comunque, a scanso di equivoci, già un forte sospetto è un buon motivo per indagare. Sembra un mistero…

foto-cimice

Leggete quello che abbiamo da dirvi e potreste risolvere i vostri dubbi, anzi ve lo sveliamo subito: il motivo dei vostri arrossamenti potrebbero essere le Cimici!
Comunque l’unico modo per esserne sicuri sarebbe un bel sopralluogo da parte di professionisti del settore che trovino le cimici o le uova o gli escrementi.
Vi starete chiedendo: “Le cimici? E come avranno fatto ad entrare in casa?”.

In realtà non c’è da chiedersi come, ma quando…
Si perché possono essere entrate quel giorno che avete lasciato la finestra aperta ed un piccione si è poggiato sul davanzale (sono arrivate in aereo insomma); oppure quella volta che il vostro cane si è avvicinato troppo ad un luogo infestato o ad un altro animale che le aveva addosso; ancora, quella volta che vi è venuta a trovare la vostra amica con quella bella pelliccia; quando siete tornati da quella bella e lunga passeggiata in villa.

Inutile continuare, le cimici sono parassiti, dunque quanto a sfruttare ogni occasione possibile per trovare un veicolo/ospite per nutrirsi e sopravvivere ne sapranno sicuramente una più del diavolo (figuriamoci di voi), in più sono dannatamente piccole e brave a saltare!

La cosa certa ora è che avete un problema di cimici in casa e dovete risolverlo per diversi motivi: la puntura della cimice può dar luogo a infiammazione e dolore. Non è dolorosa al momento del morso, ma al risveglio! Le punture solitamente si vedono attorno agli occhi e/o in altre parti del volto. Possono portare infezioni e ridurre veramente male anche i vostri amici a quattro zampe. Piuttosto domandiamoci cosa possiamo fare per liberarcene definitivamente!

Ma vediamo di approfondire un po’ l’argomento; la Cimice è un insetto piccolo lungo circa 5 mm, si sviluppa in tre stadi (uovo > ninfe > adulto), sono notturne e si nutrono di sangue. Crescono in quattro-cinque settimane, in condizioni di umidità e temperatura ideale (80% umidità e 30 gradi di temperatura), i tempi si allungano se fa più freddo. Vivono in fessure e luoghi nascosti alla vista vicino a dove si nutrono (cioè in prossimità nostra, nel vero senso della parola, letti, comodini, divani ecc ecc). (fonte:https://disinfestazioni.roma.it/ ).
Dagli elementi che vi abbiamo appena fornito, capirete anche voi che non siete in grado di combatterle senza ricorrere all’aiuto di un bravo disinfestatore! Un professionista tiene conto dei diversi gradi di sviluppo della cimice per la disinfestazione. Si perché, a seconda della forma che la cimice assume, e, a seconda del periodo dell’anno in cui avviene la disinfestazione, ci sono operazioni mirate e prodotti specifici da usare per ottenere un risultato!