Migrare da un vecchio iPhone ad un nuovo iPhone rigenerato è molto semplice grazie ad iCloud

Acquistare un iPhone rigenerato, come quelli venduti su secondlifephone.it, significa poter avere un telefono molto utile ad un prezzo decisamente basso ma significa anche dover spostare tutti i propri contatti dal vecchio dispositivo al nuovo cercando di non perdere i propri dati personali perché naturalmente questi sono molto importanti per la nostra vita sociale e lavorativa. Il colosso informatico di Cupertino ha pensato bene di offrire a tutti i suoi clienti una funzionalità molto importante per salvare i propri dati: iCloud, uno spazio cloud dove salvare i propri dati.

Per riprendere i propri dati da un iPhone rigenerato è un’attività non particolarmente complicata perché seguendo delle semplici istruzioni è possibile rendere questo lavoro molto veloce e sicuro. Innanzitutto dobbiamo agire sul telefono vecchio effettuando un backup completo dei dati. Per far ciò è necessario connettersi ad internet, è bene ricordare che quando vi è un elevato trasferimento di dati non utilizzare mai la connessione 4G LTE o 3G, e andare su Impostazioni quindi sul proprio nome utente, iCloud e backup mentre se si usa iOS dal 10.3.2 è sufficiente andare su Impostazioni, iClous e backup. Assicurarsi che il backup di iCloud sia attivato quindi completare questa procedura . La seconda parte della guida parte dopo aver configurato l’iPhone perché dopo aver riacceso il telefono bisogna partire dalla schermata di saluto e completare tutte le varie operazioni che vengono chieste quindi toccare sulla connessione WiFi per attivarla quindi continua la configurazione fino a quando non si arriva alla schermata App e dati quindi toccare la voce backup, avanti ed inserire il proprio Apple ID e naturalmente la password relativa. A questo punto sarà sufficiente scegliere il backup più recente in modo da non rischiare di ripristinare un backup non corretto. La cosa ottima sta nel fatto che se sono stati acquistati dei contenuti da iTunes è possibile ripristinarli andando a recuperare tutto andando ad accedere con i vari Apple ID. E’ possibile che venga chiesto di eseguire l’aggiornamento del sistema operativo ma è possibile ignorarlo fino a quando l’operazione di ripristino non viene portata a termine. La facilità di esecuzione di questa operazione rende ancor più conveniente il già basso costo iPhone rigenerato.

Migrare da un iPhone ad un altro iPhone rigenerato è un’operazione molto semplice anche se lunga quindi è bene ricordarsi di mettere in carica il melafonino per non rischiare di avere delle pessime sorprese e di mantenerlo connesso con il WiFi e tutto andrà per il meglio. Come accennatoin precedenza, fare molta attenzione al backup che si decide di installare in modo tale che esso sia quello desiderato. Per concludere è bene ricordare che bisogna fare attenzione quando si decide di acquistare un dispositivo di questo tipo ricordando che bisogna rivolgersi ad un negozio serio puntando sulla qualità. Ma quanto può costare un iPhone rigenerato? Questo elemento può variare in base al grado di usura del dispositivo mobile che può andare dal A fino al C.