Come Eliminare gli Insetti in Casa?

Come Eliminare gli Insetti in Casa

Indice:

Insetti e Parassiti

Se ti stai chiedendo come eliminare gli insetti in casa ti saranno utili le informazioni di questo articolo!

Nel corso della storia, numerose specie di insetti e altre specie parassitarie si sono adattate agli habitat e alle condizioni uniche create dagli esseri umani nelle loro abitazioni. Questo gruppo di organismi ha compiuto con successo la transizione dagli habitat naturali e agricoli agli ambienti urbani.

Transizione favorita dalla capacità dei parassiti di utilizzare le fonti alimentari associate agli umani, a cui si aggiunge l’aver sviluppato una tolleranza all’umidità e agli intervalli di temperatura caratteristici dei nostri ambienti.

Insetti in Casa

Alcune specie si sono stabilite nei dintorni delle strutture create dall’uomo, altre si sono adattate a vivere al loro interno, a contatto diretto con persone o animali domestici. Per lo più si tratta di artropodiinsetti e aracnidi – sebbene ci siano anche mammiferi (principalmente roditori) e uccelli.

La preminenza delle specie infestanti è cambiata nei tempi, in relazione alle abitudini e alle condizioni di vita dell’uomo ma per molto tempo gli interventi Pest Control per privati sono stati indifferenziati. Per esempio, quando cani e gatti domestici normalmente erano tenuti fuori casa, le pulci non erano un problema comune.

Ma oggi molti animali domestici vivono in casa e in molti di questi ambienti ci sono tappeti e moquette, quindi i problemi con le pulci sono molto più frequenti. Allo stesso modo, un tempo si avevano molti più problemi con i tarli, dovuti all’esistenza nelle case di travi e pavimenti in legno non trattati e mobili realizzati con legni di fortuna. Oggi che i prodotti utilizzati sono trattati e i mobili vengono realizzati con vari tipi di materiali poco appetibili agli xilofagi, queste infestazioni sono ridotte.

Vedi anche  Meglio puntare su un immobile usato o nuovo?

Come è Cambiata la Lotta agli Infestanti?

Fino a ieri, le azioni di tipo disinfezionederattizzazione e disinfestazione privati, hanno svolto un ruolo essenziale nello sradicamento delle malattie che costituivano vere epidemie, utilizzando principalmente la lotta chimica. Ma oggi i pesticidi chimici vengono utilizzati solo quando veramente necessari e in modo mirato.

L’approccio ai parassiti urbani e il loro controllo richiede uno staff tecnico qualificato che tragga vantaggio dai progressi e dalle conoscenze delle scienze che studiano le caratteristiche biologiche, ecologiche ed etologiche degli organismi biologici.

parassiti

È evidente che questo approccio rigoroso consentirà una migliore comprensione di queste caratteristiche e delle strategie di ciascuna specie, potendo così adattare gli interventi di controllo, che non solo devono basarsi su metodi chimici, ma su misure e azioni che ostacolano lo sviluppo e espansione di una certa popolazione.

Quando si considera una specie specifica, è necessario conoscere il suo ambiente e le interrelazioni ivi stabilite. Dobbiamo ricordare qui che le specie non sono distribuite casualmente, ma occupano spazi definiti nell’ecosistema in cui vivono e si sviluppano: il loro habitat.

Conoscere i modelli di distribuzione di una popolazione è singolarmente utile, poiché la pianificazione del campionamento deve essere effettuata sulla base di questi dati, al fine di conoscere con precisione la densità di quella popolazione. Un altro aspetto molto importante da considerare è la conoscenza dell’etologia della specie e le modalità utilizzate dai componenti di una stessa popolazione per comunicare.