Guida al miglior Kit Videosorveglianza

I sistemi di videosorveglianza sono ottimi strumenti per monitorare e tenere sotto controllo la propria abitazione o il proprio locale commerciale in qualsiasi momento. In commercio esistono tantissimi impianti di videosorveglianza che differenziano tra loro per telecamere, caratteristiche e, soprattutto, per prezzo.

Riuscire a scegliere il giusto sistema per le proprie esigenze non è sempre facile vista la varietà di prodotti. Ecco allora una guida per scegliere il miglior kit videosorveglianza per le proprie esigenze.

Prima di acquistare il primo kit disponibile, è importante capire il tipo di videosorveglianza che si desidera e le caratteristiche dell’ambiente da monitorare. Una telecamera ad alta definizione sarà inutile in un luogo piccolo con brevi distanza ma sarà più adatto a spazi ampi dove sarà necessario monitorare anche punti più lontani dal dispositivo. Altro fattore che può guidarvi nella scelta è quello di stabilire un budget con l’obiettivo di acquistare il miglior kit in basa al rapporto qualità-prezzo.

Migliori sistemi di videosorveglianza

Partendo dai kit più economici, il miglior kit in commercio è sicuramente l’Area Kit DVR. Molto apprezzato dagli utenti, questo kit fornisce prestazioni buone a fronte di un impegno di spesa non molto elevato. Il kit prevede un monitor da 7 pollici e con risoluzione LCD che può essere facilmente trasportabile, alla stregua di un tablet, per controllare in qualsiasi momento la propria abitazione o attività.

Se avete bisogno di un sistema di videosorveglianza che preveda anche la registrazione, il kit valutato dagli utenti come migliore è quello di Houseallarm dotato di un videoregistratore digitale che può ricevere le immagini su 8 canali differenti, uno per ogni telecamera istallata negli ambienti. Benché i canali disponibili siano otto, il kit fornisce solo quattro telecamere dotate con cavi di prolunga.

Ottima è anche la risoluzione delle immagini e i 24 led a infrarossi garantiscono una buona visuale anche in situazione di scarsa illuminazione.

Per chi ama il fai da te, può essere interessante sapere che si può creare un personale impianto con videocamere semplicemente usando il proprio personal computer e una webcam.

Basterà posizionare la webcam verso l’area da sorvegliare e scaricare un programma per le videochiamate sul proprio pc. Sarà necessario lasciare web cam e pc sempre accesi e tramite la connessione internet, tramite il nostro smartphone, possiamo controllare la nostra zona. È un sistema molto semplice da utilizzare per brevi lassi di tempo in quanto lasciare pc e webcam costantemente accesi provocano un elevato consumo energetico.